Sabato 9 Luglio – Osigo (Al Campanile) ore 21:15
“Trittico per un altare”
Di e con Matteo Belli

Microband

Torna a Fregona a grande richiesta, uno dei più capaci interpreti del Teatro d’Attore contemporaneo, ultimo giullare, maestro della vocalità e giocoliere della parola. Arriva quest’anno con un lavoro impegnativo per una piazza, confidando nella capacità d’ascolto del pubblico di Scenaforesta. Un Trittico sul tema del sacrificio. Tre punti di vista sullo stesso tema offerti da altrettanti personaggi che si confessano in prima persona: il sacrificio come memoria di un'esperienza vissuta, il sacrificio come proiezione narrativa di un grande mito esistenziale ed in ultimo il sacrificio come sorta di doppio speculare (ambivalente) nel confronto tra padre e figlio.